Terra&Acqua n. 1 febbraio 2015. Periodico quindicinale on-line. Direttore: Marco Fumagalli. Redazione e pubblicità info@batevents.com. Iscrizioni per abbonamento gratuito www.itinerarifolk.com. Aut. Tribunale di Como n.3/13 del 2/4/13

 
DAVIDE VAN DE SFROOS CITTADINO ONORARIO DI SCHIGNANO
Grazie di cuore nuovi compaesani della Valle che Non Dimentica”
 
 “Il vostro paese adesso è anche un po’ il mio”. Orgoglio e commozione nelle parole con cui sabato 14 febbraio, al termine della tradizionale sfilata del Carnevale, Davide Van de Sfroos ha ringraziato per il conferimento della cittadinanza onoraria di Schignano. Una nuova onorificenza che va ad aggiungersi a quelle già ricevute negli anni scorsi: cittadinanza onoraria di Sondalo (Valtellina, 2008) e di Vallesaccarda (Irpinia, 2012) e Abbondino d’Oro - Comune di Como (2011).

Il cantante laghée ha ricevuto dal sindaco Ferruccio Rigola una pergamena su cui si legge «in segno di stima e apprezzamento e quale riconoscimento per il prezioso contributo per Davide Van De Sfroos che con la sua arte musicale e poetica ha promosso e tutelato la memoria della tradizione legata allo storico carnevale schignanese, diffondendone la conoscenza ben oltre i confini territoriali e tra le generazioni”.

Dopo la parte ufficiale della cerimonia, non poteva mancare il gran finale, con Davide Van De Sfroos che insieme alla Fughéta, la bandella schignanese, ha iniziato a cantare …. “Taca la baraunda curianduli cuntra i pensèe intaant che’l Brütt el dunda el Bell fa vede’l butasc … ai gabul de la tua vita te ghe penseret duman podet mea scapàa del Carnevaal de Schignan”

Il brano di apertura del cd Yanez (2011) è famoso anche per essere diventato la colonna sonora del film Benvenuti al Nord (2012) con Claudio Bisio e Angela Finocchiaro e per essere protagonista di una lunga sequenza della puntata di Terra&Acqua dedicata ad Argegno e alla Valle Intelvi. Un successo a tutto tondo che portò alla ribalta oltre i confini provinciali e regionali la tradizionale manifestazione del Carnevale di Schignano.

“Oggi io sono anche Schignanese e lo dirò con fierezza – ha scritto Davide Van De Sfroos sul suo profilo Facebook - I due volti del carnevale di Schignano. Una maschera da Bell e una maschera da Brütt che oggi guardo appese in casa mia dopo che la comunità di un paese straordinario ha deciso di rendermi parte di essa concedendomi la cittadinanza onoraria. A volte le parole devono rimanere chiuse dietro la maschera perché a parlare sono quelle onde emotive che ti attraversano e che non possono essere tradotte o spiegate, così come chi da anni praticando questo rituale antico del travestimento, non vi potrà raccontare esattamente i sentimenti che lo attraversano ogni volta.

Io guardo queste due maschere e sento un suono di gratitudine e mi sento fiero di essere stato segnato dall'affetto di un paese che ho cercato di capire e di studiare e che ho cantato per esprimere un grande rispetto. Grazie di cuore nuovi compaesani della Valle che Non Dimentica”.


Scarica articolo in formato .pdf
Edizioni & Eventi VIA ANZANI 12/B | COMO (CO) ITALY
TEL. 0039 0312759037
www.batevents.com - info@batevents.com
Copyright © 2020 Batevents - www.itinerarifolk.com
grafica: samuelachindamo.com | webmaster: adriano.oliviero@partners.co.it