Terra&Acqua n. 28/novembre 2014. Periodico quindicinale on-line. Direttore: Marco Fumagalli. Redazione e pubblicità info@batevents.com. Iscrizioni per abbonamento gratuito www.itinerarifolk.com. Aut. Tribunale di Como n.3/13 del 2/4/13

 
"TERRA&ACQUA": ULTIMISSIMA PUNTATA DEDICATA ALL'ALTOLARIO GIOVEDI' 27 NOVEMBRE
Alla scoperta di Dongo, Sorico, Germasino e Gravedona, tra chiese, personaggi e fabbriche abbandonate
 
Davide Van De Sfroos davanti a Gravedona
Da non perdere il prossimo giovedì, 27 novembre, l’ultimissima puntata di Terra&Acqua. In onda come ogni settimana, alle 21.30, su Espansione Tv, l’appuntamento finale con il viaggio lungo i paesi del lago sarà alla scoperta dell’Alto Lario. Un percorso ricco di arte e di cultura locale che attraverserà Dongo, Sorico, Germasino e Gravedona ed Uniti.

Il primo borgo alto lariano che incontra provenendo da Como è sicuramente Dongo, che racchiude tra le mura dei suoi beni culturali moltissimi anni di storia. Davide Van De Sfroos andrà alla scoperta di Palazzo Manzi con la sua famosa “Sala d’Oro”, visiterà la chiesa di Santa Maria in Martinico, il Santuario di S. Gottardo e il convento della “Madonna delle Lacrime”, fino ad arrivare ad avventurarsi nell’immensa fabbrica abbandonata della Falck, che fino agli anni ’70 ospitava più di duecento dipendenti.
Foto di backstage durante le riprese alla Falck di Dongo
 E’ stata proprio la Falck una delle location poi scelte da Davide per girare il videoclip della canzone che ha dato il titolo al suo ultimo album, “Goga e Magoga”.

Il viaggio proseguirà nel paese di Germasino, dove sono sopravvissuti i “Mason” (costruzioni arcaiche di legno e pietra) e dove gli abitanti parlano un dialetto molto particolare. Infine Davide approderà a Gravedona ed Uniti, comune considerato il “paese delle chiese” visto che, tra scomparse ed esistenti, ne comprende circa 15. Oltre alle visite culturali, il cantautore si avventurerà nell’arrampicata della parete di roccia del Sasso del Pelo e successivamente incontrerà Benito, che gli racconterà la sua avventura al comando di una “lucia”. Infine giungerà a Sorico con l’incredibile storia di San Miro.

Elena Tambini
Scarica articolo in formato .pdf
"Nel cuore di Como, un'oasi di relax tra arte e cultura"  VIA ANZANI 12/C |
COMO (CO) ITALY
TEL. 0039 0314038102
www.lizardhotel.com
info@lizardhotel.com
Copyright © 2020 Batevents - www.itinerarifolk.com
grafica: samuelachindamo.com | webmaster: adriano.oliviero@partners.co.it