Terra&Acqua n. 15/luglio 2014. Periodico quindicinale on-line. Direttore: Marco Fumagalli. Redazione e pubblicità info@batevents.com. Iscrizioni per abbonamento gratuito www.itinerarifolk.com. Aut. Tribunale di Como n.3/13 del 2/4/13

 
IL 12 LUGLIO IL FESTIVAL ITINERANTE DELL'ESTATE APPRODA A DONGO CON SPETTACOLI DALLE 17 ALLE 24
Per la terza data del "Terra&Acqua Festival - lago di Como" Davide Van De Sfroos in "Musica di contrabbando" in una località a sopresa
 
Un momento di Musica di contrabbando
IL FESTIVAL - Il 12 luglio a Dongo viene proposto un ricco programma tra arte, cultura e musica. Al tramonto in una località a sorpresa e raggiungibile solo a piedi (che sarà comunicata il giorno prima dall’artista direttamente sul suo profilo Facebook) Davide Van De Sfroos canterà il lago e le sue bellezze in “Musica di contrabbando”. Una performance completamente acustica, con il cantautore armato solo della sua voce, della sua chitarra e delle sue canzoni. Davide non canterà per il pubblico, ma con il pubblico, caldamente invitato a munirsi di strumenti musicali e di tanta voglia di divertirsi.

IL PROGRAMMA - A Dongo il Festival Terra&acqua propone: La scoperta del Borgo parte dal convento francescano della Madonna delle lacrime. Visita al convento, ai chiostri, alla vigna, all’uliveto e soprattutto all’antica biblioteca nella quale si trovano libri e antifonari miniati di grande valore (alle 10.30, alle 16 e alle 21). La visita continua al Museo della fine della guerra. Moderno, multimediale, in quattro lingue, è memoria storica di quei giorni del 1945, dalla Resistenza sul lago di Como agli ultimi giorni di Mussolini (dalle ore 10 alle 18, apertura serale dalle 20 alle 22. Ingresso a 3 euro). 
All’interno di Palazzo Manzi la Sala d’Oro, un tempo salone d’onore, raro esempio di stile neoclassico in Altolario (visitabile dalle 10.30 alle 12 e dalle 16 alle 18.30).
Lo spettacolo di burattini di Dario Tognocchi per raccontare con la maschera Tavà le “Otto leggende del lago” in piazza Paracchini dalle 17.
Il Coro Cai di Dongo si esibirà con brani di storia e tradizioni locali all’imbarcadero dalle 18.45 alle 19.45.
Le parole del Lago del Teatrino di Noi: un racconto tra musica, dialetto e poesia delle tra- dizioni e delle usanze del lago sarà in scena all’imbarcadero alle 20.
La musica sarà la protagonista in piazza Paracchini con balli latini e il gruppo musicale Four Voices dalle 20.30.
“Pezzi! Quattro giorni di Plinio”: un monologo territoriale del Piccolo Teatro Pratico di Inve- rigo di Davide Colavini sarà in scena all’imbarcadero dalle 22 alle 23.
Gli artisti africani del Festival dei Popoli

In anteprima assoluta La puntata di Terra & Acqua dedicata a Dongo e “Goga e Magoga”, il videoclip di Davide Van De Sfroos realizzato in Alto Lago saranno presentati in piazza Giovanni Gentile dalle 17 a mezzanotte in proiezione continua.
In collaborazione con il Lake Como Film Festival alle 21.30 sarà proiettato un film nel corti- le interno di palazzo Manzi: “In fabbrica” (Italia, 2007, 73 minuti) è un documentario di Cri- stina Comencini, una storia di volti, di facce operaie, un ritratto umano delle persone che hanno popolato e popolano le fabbriche italiane, è un omaggio al loro lavoro, ai loro gesti, alla loro professionalità. Seguirà Il cinema racconta il Lago con “Monti sorgenti dall’acque ed elevati al cielo”. Un video omaggio di Mario Bianchi.
Le degustazioni dei prodotti a chilometro zero saranno possibili già dalle 10 sul lungolago, in piazza Paracchini e in piazza Rubini dove saranno presenti mercatini di artigianato locale, rappresentazione di antichi mestieri, assaggi di prodotti tipici ed esposizioni di pittori locali. 

IL VIAGGIO - Anche in questa tappa del Festival sarà possibile raggiungere Dongo a bordo del Pirosca- fo Patria, in partenza da Colico alle 17. A bordo l'aperitivo Happy lake time, preparato dal Cfp - Centro di formazione professionale di Como, ricco di prodotti a chilometro zero trasformati in succulenti piatti, e la musica folk live dei Rusumada.
Sarà una crociera vera e propria, un viaggio di due ore nelle acque a bordo del gioiello del lago di Como, tornato a navigare per l'occasione, per poi approdare a Dongo alle 19. Il Patria ripartirà alla volta di Colico alle 23.
Tutti i dettagli del viaggio e del festival sono, come sempre, disponibili al sito www.itinerarifolk.com

Scarica articolo in formato .pdf
"Nel cuore di Como, un'oasi di relax tra arte e cultura" VIA ANZANI 12/C |
COMO (CO) ITALY
TEL. 0039 0314038102
www.lizardhotel.com
info@lizardhotel.com
Copyright © 2021 Batevents - www.itinerarifolk.com
grafica: samuelachindamo.com | webmaster: adriano.oliviero@partners.co.it