Terra&Acqua n. 7/aprile 2014. Periodico quindicinale on-line. Direttore: Marco Fumagalli. Redazione e pubblicità info@batevents.com. Iscrizioni per abbonamento gratuito www.itinerarifolk.com. Aut. Tribunale di Como n.3/13 del 2/4/13

 
L'11 APRILE L'ANTEPRIMA DEL VIDEO DI "GOGA E MAGOGA", A BREVE DISPONIBILE SUL WEB
In Alto Lario il set delle riprese del videoclip del nuovo singolo
 
Davide Van De Sfroos riscrive la storia di Goga e Magoga. È successo dal 27 al 31 marzo, giorni durante i quali l'artista - insieme al regista Dario Tognocchi, le numerose comparse e un nutrito staff di truccatori e costumisti - ha vissuto intense giornate di riprese in alcune delle più suggestive location dell'Alto Lario.

I giorni di lavoro per la realizzazione del videoclip di "Goga e Magoga" sono stati scanditi da ritmi serrati e intense ore di girato, alle quali hanno partecipato come addetti ai lavori più di 50 persone. Fondamentale l'impegno creativo per la realizzazione dei costumi di scena e dei trucchi che hanno indossato i protagonisti del video e che hanno dato forma al popolo leggendario: guidati dalle direttive artistiche del cantante, i ragazzi dell'Accademia Galli di Como hanno ideato e realizzato i costumi, mentre gli studenti del CFP (Centro di Formazione Professionale) di Monte Olimpino hanno ideato il make-up di ogni personaggio. I giovani creativi sono stati seguiti in ogni momento da un corpo docente professionale e preparato.

Vere protagoniste degli oltre sei minuti di girato sono state le 15 comparse scelte direttamente da Davide dopo il casting on-line indetto su Facebook. I prescelti, calatisi perfettamente nei personaggi mistici che interpretavano, hanno rappresentato il popolo "Goga e Magoga" in misteriose biblioteche, vecchie fabbriche e antiche pietraie. Con base operativa al Centro Civico di Gravedona, messo a disposizione dalla Pro Loco, il video è stato girato tra Dongo, Gera Lario e Talamona.
Il trailer del video
Il primo giorno di riprese ha avuto luogo nell'antica biblioteca del Monastero della Madonna delle Lacrime di Dongo, dove sono conservati quasi 7.000 volumi e più di 4.000 antichissimi libri, molti dei quali scritti a mano. Il secondo giorno è stato invece il momento dei capannoni della Falk di Dongo, ex acciaieria ormai abbandonata da 7 anni in cui si racchiudono vecchi camion abbandonati, impolverate stazioni di comando e un carro ponte riattivato proprio in occasione del video. Infine alcune inquadrature sono state girate all’aperto nella suggestiva pietraia di Talamona (in provincia di Sondrio) e alla base delle innevate montagne del Pian Di Spagna, alle quali hanno partecipato anche i musicisti della band. Il video sarà presentato in anteprima venerdì 11 aprile alle 17.30 all’Accademia di Belle Arti Aldo Galli di via Petrarca 9, Como (ingresso libero fino a esaurimento posti a sedere disponibili) e sarà successivamente disponibile sul canale ufficiale youtube di Davide Van De Sfroos.
Elena Tambini
Scarica articolo in formato .pdf
"Nel cuore di Como, un'oasi di relax tra arte e cultura" VIA ANZANI 12/C  
COMO (CO) ITALY
TEL. 0039 0314038102
www.lizardhotel.com - info@lizardhotel.com
Copyright © 2020 Batevents - www.itinerarifolk.com
grafica: samuelachindamo.com | webmaster: adriano.oliviero@partners.co.it