Terra&Acqua. Periodico quindicinale on-line. Direttore responsabile: Marco Fumagalli. Redazione e pubblicità: Batevents, info@batevents.com. Iscrizioni per abbonamento gratuito www.itinerarifolk.com. Aut. Tribunale di Como n.3/13 del 2/4/13

KI: TESTO E TRADUZIONE
L’inedito:“Una canzone che parte da una latitudine visionaria”

KI
La guta redunda del venn, la brilla soel tavul desfaa
La guta del venn cume un specc, duve corsi l'è giüst vegnì vecc
E magari sto muund el gira el gira perché neon ghe balumm soe sura
E la nocc l'è dumà un puntiil per sultá soel batèll de duman
E la sabia bagnada nella clessidra, l'è riüssida a fermà anca el teemp
El veent el sà che'l fa fadiiga el fa fadiiga a mööv un cactus nel deseert
Nustalgia di diamanti matt e del profumo della lavanda della tua nona
La lümaaga soel tecc de una Lotus, g'ha piö pagüüra g'ha piö pagüüra de restà indree
Chi ha sgunfiaa tücc i niguj
Chi ha impienii ancamò el büceer
Chi ha pregato dal centro del tirassegno...
Chi
Chi ha supplicato il ragno della ringhiera di ricucirgli tutto il passato prima di sera
Chi ha ravanato nella borsa di questa notte per contare tutte le sue perle rotte
Chi ha ritrovato il diario nei fondali scritto dai topi che son scappati da mille navi
Chi"............
Cos'hanno messo sulla rivista
Cos'hanno messo nella brioche
Cos'hanno detto dell'armageddon
Che fine han fatto le saltafoss?
Chi ha consumato il suo dio a furia di pregarlo e di ripregarlo
Per la paura di viver tutto e di non capire
Per la vergogna mai digerita di dovere anche morire
Chi..............
Chi ha tagliato la corda di una chitarra da usare per la fuga
Chi ha ritrovato le chiavi del cuore nelle pinze di un granchio sul bagnasciuga
La guta redunda del venn, la brilla soel tavul desfaa
La guta del venn cume un specc, duve forsi l'é giüst vegnì vecc
El cioo scundüü in de la tola el bala, ma el sogna el so culp de martell La pressa la lüstra i binari dei treni che dopu la vör pioe ciapá
La melma la cress in soel cöer e l'unda la batt in söi ciapp
La stria la se cagna via i uunc intaant che specia l'invito de Biancaneev
E il cigno ha una bocca nera, nera, per dire le cose sporche prima di sera,
E il figliol prodigo dell'aritmetica conta i minuti per il riposo del maciapicch.....

TRADUZIONE:
La goccia rotonda di vino, brilla sul tavolo rotto
La goccia di vino come uno specchio, dove forse è giusto invecchiare
E magari questo mondo gira gira perché noi gli balliamo sopra

E la notte è solo il pontile per salire sul battello di domani
E la sabbia bagnata nella clessidra è riuscita a fermare anche il tempo
Il vento sa che fa fatica, che fa fatica a far muovere un cactus nel deserto
Nostalgia di diamanti matti e del profondo della lavanda di tua nonna
La lumaca sul tetto di una Lotus, non ha più paura non ha più paura di rimanere indietro
Chi ha sgonfiato tutte le nuvole,
Chi ha riempito ancora il bicchiere,
Chi ha pregato dal centro del tirassegno...
Chi
Chi ha supplicato il ragno di ricucirgli tutto il passato prima di sera
Chi ha ravanato nella borsa di questa notte per contare tutte le sue perle rotte
Chi ha ritrovato il diario nei fondali scritto dai topi che son scappati da mille navi
Chi...
Cos'hanno messo sulla rivista
Cos'hanno messo nella brioche
Cos'hanno detto dell'armageddon
Che fine han fatto le saltafoss?
Chi ha consumato il suo Dio a furia di pregarlo e ripregarlo
Per paura di vivere tutto e di non capire
Per la vergogna mai digerita di dovere anche morire
Chi...
Chi ha tagliato la corda di una chitarra da usare per la fuga
Chi ha ritrovato le chiavi del cuore nelle pinze di un granchio sul bagnasciuga
La goccia rotonda di vino, brilla sul tavolo rotto
La goccia di vino come uno specchio, dove forse è giusto invecchiare
Il gioco nascosto nella latta balla, ma sogna il suo colpo di martello
La fretta lucida i binari dei treni che poi non vuole più prendere
La melma cresce sul cuore e l'onda sbatte sulle chiappe
La strega si morsica le unghie intanto che aspetta l'invito di Biancaneve
E il cigno ha una bocca nera, nera, per dire le cose sporche prima di sera
E il figliol prodigo dell'aritmetica conta i minuti per il riposo del marciapicco
Scarica articolo in formato .pdf

VIALE GENO 12 | COMO (CO) ITALY
TEL. 0039 031300012
www.villageno.com - info@villageno.com
Copyright © 2013 Batevents - www.itinerarifolk.com
grafica: samuelachindamo.com | webmaster: adriano.oliviero@partners.co.it