Terra&Acqua. Periodico quindicinale on-line. Direttore responsabile: Marco Fumagalli. Redazione e pubblicità: Batevents, info@batevents.com. Iscrizioni per abbonamento gratuito www.itinerarifolk.com. Aut. Tribunale di Como n.3/13 del 2/4/13

PIETRO VASSENA
Il motonauta di Argegno
che inventò il batiscafo

di Elena Tambini

ARGEGNO – Nato e cresciuto nel paesino di Marnate, sulla parte terminale del lago, Pietro Vassena ha contributo a rendere il Lario celebre, costruendo negli anni il mito e la leggenda del “motonauta”. Classe 1897 e orfano di madre dopo solo due anni dalla nascita, Vassena ha proseguito la sua esistenza lasciandosi affascinare dal settore motociclistico e da nuove stupefacenti innovazioni tecnologiche. Dopo la significativa esperienza militare nel battaglione della “Divisione Bersaglieri Ciclisti” durante la prima guerra mondiale, ha continuato la sua vita come tornitore in una ditta metalmeccanica di Lecco, in via Cavour, dove trascorreva quasi tutte le sue giornate. Inventore autodidatta con una grande passione per l’acqua è stato autore di numerose invenzioni e diversi brevetti (dagli sci galleggianti, alle moto rombanti, all’automotoscooter, agli impianti a gasogeno, motori fuoribordo). Raggiunse però l’apice del riconoscimento e della notorietà mediatica proprio ad Argegno, dove divenne celebre per aver immaginato e realizzato il C3 (batiscafo) con il quale, il 12 marzo 1948, si immerse nel lago insieme a Nino Turati, raggiungendo il record mondiale di immersione, arrivando alla profondità di -412 metri.

Il giorno successivo venne imbarcato a bordo un giornalista della rai che trasmise in diretta radiofonica la discesa nell’abisso.
Il batiscafo C3, primo mezzo sottomarino studiato per la ricerca scientifica, che valse all'inventore l'interessamento della stampa mondiale e l'amicizia del fisico francese Auguste Piccard e del figlio Jacques, ebbe tuttavia una fine triste: s'inabissò nelle acque al largo dell'isola di Capri, il 20 novembre 1948, a causa di un incidente. Pietro Vassena fece di tutto per recuperare il suo batiscafo, ma inutilmente.Scarica articolo in formato .pdf

VIALE GENO 12 | COMO (CO) ITALY
TEL. 0039 031300012
www.villageno.com - info@villageno.com
Copyright © 2013 Batevents - www.itinerarifolk.com
grafica: samuelachindamo.com | webmaster: adriano.oliviero@partners.co.it