In una località come Lezzeno, dove ancoraoggi si respira aria stregonesca,era naturale che ai lezzenesi venissedato l’appellativo di “strìi o striòzz deLéscen” e che di conseguenza vi fosseun ponte denominato “Puunt del Diaul”.

Costruito negli anni che vanno dal 1911 al 1917, diede lavoro a parecchi operai del paese, orgogliosi di aver partecipato a un’impresa necessaria ma difficile e pericolosa, visto che il luogo dove si sarebbe dovuti operare era uno strapiombo sul lago quasi inaccessibile.

La leggenda narra che la realizzazionedella struttura, così importante per loscorrimento del traffico proveniente daComo e diretto a Bellagio e viceversa,ebbe degli inciampi e l’ingegnere responsabiledei lavori non sapeva più ache santo rivolgersi.

Una notte gli apparve il diavolo in persona che gli promise di aiutarlo in cambio dell’anima di colui che per primo avesse attraversato il ponte.

L’ingegnere, messo alle strette, acconsentì, ma quando tutti i lavori furono terminati si ricordò del patto mefistofelico, ebbe paura e allora pensò di gabbare il demonio facendo correre un cane lungo il ponte, lanciandogli un osso.

Uno degli aspettimaggiormenteaffascinanti delcamminare èripercorrere(con più omeno consapevolezza)tragitti che neisecoli sonostati calcatida piedi nobili,da rozzi scarponi, da zampe o zoccolidi animali, e che hanno contribuito acostruire la storia di questi luoghi.

Una di queste vie che emanano ancora lo stuzzicante profumo della scoperta è la Via Regia, che la società archeologica comense qualche anno fa ha valorizzato con segnaletiche semplici ma utiissime per il proseguio del cammino che inizia da Como e si conclude a Bellagio.

Unodei tratti più incantevoli di tutto il percorsoè quello che passa proprio a montedella frazione Villa nel comune di Lezzenoe più avanti, fra rocciosi dirupi osservaredall’alto l’inquietante sagomadel Ponte del Diavolo e provare in quelmomento un senso di vertigine di spaesamentoin un’ideale congiunzione diterra e acqua.

LA TUA TESTIMONIANZA »

Le vostre TEstimonianze
Al momento non ci sono Testimonianze.